[GRILLOnews • 31.01.04] Dopo aver fatta nostro l’appello lanciato la scorsa settimana dal Punto Pace Pax Christi di Verona, ci è giunto in Redazione il testo di una mozione presentata dal Consigliere Comunale di Parma, Maurizio Vescovi (Gruppo DL La Margherita), che vi proponiamo, invitandovi a recapitarlo agli amministratori del vostro comune affinché si facciano promotori di iniziative analoghe...

UNA MOZIONE PER LA PACE IN UGANDA: DA FOTOCOPIARE…

Dopo aver fatta nostro l’appello lanciato la scorsa settimana dal Punto Pace Pax Christi di Verona, ci è giunto in Redazione il testo di una mozione presentata dal Consigliere Comunale di Parma, Maurizio Vescovi (Gruppo DL La Margherita), che vi proponiamo, invitandovi a recapitarlo agli amministratori del vostro comune affinché si facciano promotori di iniziative analoghe. Continua, inoltre, la raccolta di firme “BASTA SANGUE IN NORD UGANDA”.

Per leggere l’appello clicca su :
https://www.grillonews.it/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=1281

Invia la tua adesione, indicando nome, cognome, indirizzo di residenza a: paceperluganda@yahoo.it
 
 
Testo della mozione presentata dal consigliere comunale, Maurizio Vescovi

BASTA SANGUE IN NORD UGANDA:
APPELLO ALLA COMUNITÀ INTERNAZIONALE
 
IL CONSIGLIO COMUNALE DI PARMA
 
PREMESSO CHE
 
nel Nord Uganda, da 17 anni è in corso una terribile guerra civile che si consuma nel silenzio degli organi di informazione, nella quale, ogni giorno, il cosiddetto Esercito di Liberazione del Signore (LRA), guidato da Joseph Kony, un pazzo sanguinario, commette massacri, mutilazioni, torture di civili e rapimenti di bambini e bambine, destinati a diventare soldati e schiave sessuali, mentre  bambini e adolescenti, strappati alle famiglie e alle comunità di vita e trasformati in spietati ribelli, vengono usati come carne da macello, violentati, costretti, sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, ad assassinare i loro familiari e coetanei, obbligati al cannibalismo in modo che, perdendo la propria umanità, possano compiere atti efferati e disumani
 
CONSIDERATO CHE
 
finora, nessuna iniziativa da parte della Comunità Internazionale è stata posta in essere, mentre i Missionari Comboniani da mesi chiedono inutilmente l’invio dei Caschi Blu per difendere la popolazione civile
 
IMPEGNA
 
il Sindaco e la Giunta perché si attivino presso il governo italiano affinché la Comunità Internazionale ponga fine al più presto a questo folle genocidio, dando finalmente inizio ad un processo di pacificazione, attraverso la presenza attiva dell’ONU. 
 
Consigliere Comunale
Maurizio Vescovi – Gruppo DL La Margherita
 
Parma, 27 gennaio 2004


La mozione ci è stata segnalata da Luca Salvi (VR)