Archivio articoli

UNA LUCE DI SPERANZA IN UCRAINA: APPELLO ALLA SOLIDARIETÁ

[Fondazione Cis - 28.02.2022] Ogni conflitto porta con sé morte e distruzione, provoca sofferenza alle popolazioni, minaccia la convivenza tra le nazioni. Lo scenario drammatico che si sta delineando in Ucraina sta generando un sentimento comune di sgomento, preoccupazione e dolore. Gli appelli «alla coscienza di quanti hanno responsabilità politiche perché tacciano le armi», che si stanno levando da più parti in questi giorni, evidenziano che «in questo momento difficile, c'è un grande bisogno di unità e sostegno: abbiamo bisogno di sentire che non siamo soli» sottolinea accoratamente don Vyacheslav Grynevych, direttore di Caritas Ucraina, dopo il precipitare della situazione e l'attacco da parte della Russia, che avrà ripercussioni non solo militari.

Leggi Articolo »

MICROPROGETTO IN R.D.CONGO (AFRICA): «CURE MEDICHE A 650 CARCERATI»

[Fondazione Cis - 20.02.2022] La scarsa alimentazione e le pessime condizioni sanitarie rendono i detenuti nel carcere africano di Mambasa (Repubblica Democratica del Congo) molto fragili ed esposti a malattie. Con questo microprogetto nel settore sanitario, Fondazione CIS, in collaborazione con altre realtà sensibili, punta ad assicurare all'infermiere che opera nelle prigioni la fornitura di medicinali di prima necessità, per consentirgli di curare, almeno in parte, queste persone altrimenti abbandonate a se stesse. Se vuoi, puoi anche tu sostenere questa iniziativa umanitaria.

Leggi Articolo »

UNA LUCE DI SPERANZA PER I MIGRANTI E I RIFUGIATI BLOCCATI AL CONFINE TRA POLONIA E BIELORUSSIA

[Fondazione Cis - 14.01.2022] La crisi umanitaria che da mesi si sta consumando nelle foreste al confine tra Bielorussia e Polonia non ha ancora trovato soluzione. Per un breve momento la drammatica situazione ha attirato l'attenzione pubblica: le immagini di migliaia di rifugiati provenienti dall'Iraq, Siria, Yemen e da altri paesi, raggruppati nel lato bielorusso del confine in condizioni inumane, hanno suscitato indignazione tra i cittadini europei.

Leggi Articolo »

L’INVERNO DELL’UMANITÁ: LA ROTTA BALCANICA E L’EUROPA, DOVE FINISCE L’UMANITÁ

[GRILLOnews.it – 10.01.2022] Martedì 21 dicembre 2021 le Caritas della Delegazione Nord-Est (Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Veneto) hanno organizzato l’incontro online «L’inverno dell’umanità: la Rotta Balcanica e l’Europa, dove finisce l’umanità», un momento di riflessione e testimonianza sulla situazione drammatica dei migranti lungo la Rotta Balcanica. Sono intervenuti: Daniele Bombardi, coordinatore di Caritas Italiana per l’area balcanica, ...

Leggi Articolo »

LA SPERANZA DEL NATALE

[Mons. Bruno Fasani - 23.12.2021] Ancora una volta il mistero del Natale bussa alle nostre coscienze. Abbiamo tutti la chiara consapevolezza che il mercato si è impadronito della festa. Sfacciatamente. Come se le logiche mercantili del mondo volessero approfittare degli scampoli di fede che sopravvivono, per fare i loro commerci.

Leggi Articolo »

UN AIUTO AI RIFUGIATI BLOCCATI NELLE FORESTE AL CONFINE TRA BIELORUSSIA E POLONIA

[GRILLOnews.it – 12.12.2021] É cronaca di queste settimane la crisi umanitaria, sempre più drammatica, nelle foreste al confine tra Bielorussia e Polonia, dove sono ammassati all’addiaccio, in condizioni disumane, almeno 4.000 tra donne, uomini e bambini provenienti principalmente da Siria, Iraq, Yemen, Afghanistan. Mentre continua il braccio di ferro tra la Polonia e le autorità di Minsk, accusate di strumentalizzare ...

Leggi Articolo »

IL MONDO HA FAME, DI SVILUPPO

[GRILLOnews.it - 10.12.2021] Al via la campagna promossa da Focsiv, AOI, CINI e Link 2007, con il patrocinio di ASVis, Caritas Italiana, Forum Nazionale del Terzo Settore e MISSIO per chiedere al nostro Paese impegni concreti per destinare subito lo 0,70% del PIL alla cooperazione internazionale e allo sviluppo equo e sostenibile, così come sottoscritto dall'Italia 50 anni fa in sede ONU.

Leggi Articolo »

CAFFÉ MISCELA «CLASSICA» ARABICA-ROBUSTA DI ALTROMERCATO

[GRILLOnews.it - 21.02.2019] Se ami un caffè dal gusto pieno ma delicato al tempo stesso, questo macinato fa per te: una miscela di grani al 60% arabica e 40% robusta, tostati dolcemente a 120° per darti un caffè pensato appositamente per la prima colazione. Grazie all'elevata percentuale di arabica, questo caffè ha un moderato contenuto di caffeina.

Leggi Articolo »