Libri

LIBRI. «IL GRAN CONTAGIO DI VERONA»

[GRILLOnews.it – 15.10.2020] «Il gran Contagio di Verona nel Milleseicento, e trenta» venne pubblicato da Francesco Pona (1595-1655), medico e scrittore, nell’ottobre 1631. È una delle primissime documentazioni della peste che Manzoni, probabilmente riprendendone alcuni spunti, narra per Milano ne «I Promessi sposi». Il libro presenta una cronaca ragionata della diffusione del morbo, nella città e nel territorio, e di ...

Leggi Articolo »

LIBRI. «I BAMBINI CI GUARDANO. LA QUESTIONE MORALE TRA CINEMA E SOCIETÀ»

[GRILLOnews.it - 26.08.2020] Quale responsabilità si deve storicamente assumere la produzione cinematografica, con quella televisiva e di altre industrie "culturali", a proposito del degrado della nostra società? É infatti evidente che è andata crescendo l'ostentazione della violenza, del sesso e del turpiloquio favorendo un corrispondente peggioramento nei costumi.

Leggi Articolo »

LIBRI. «I MIEI TEMPI. UNO SGUARDO SULL’OTTOCENTO VERONESE»

[GRILLOnews.it - 30.07.2020] «I miei tempi» di Leopoldo Stegagnini (1821-1897) è documento sempre citato dagli storici dell'Ottocento veronese. Prete senza cura d'anime, insegnante in Seminario e poi nelle scuole pubbliche della città scaligera ma anche di Venezia e Rovigo, deve mantenere la famiglia, cui è particolarmente legato. Già riandando ai ricordi del nonno paterno e del papà, raccoglie testimonianze preziose sulla presenza della Serenissima e sul periodo napoleonico nella sua città.

Leggi Articolo »

LIBRI. «IL PRIMO CRISTIANESIMO IN ASIA»

[GRILLOnews.it - 22.07.2020] Sulla diffusione del cristianesimo nel mondo asiatico non tutto si è potuto studiare finora, sia per la scarsa conoscenza delle fonti, in genere scritte in lingue poco frequentate dagli europei, sia per la modestia dei resti archeologici. Prezioso risulta quindi questo documentato studio di uno storico delle Chiese d’Oriente per ricostruire il percorso del Vangelo in quei lontani Paesi dagli inizi fino al secolo XV.

Leggi Articolo »

LIBRI. «IL CONCILIO DELLA NOSTRA GENTE»

[GRILLOnews.it - 16.07.2020] Sorridente, estroverso, verace, calmo e operoso. Vescovo nero per 30 anni nell'arcidiocesi del Paraìba, nel Nord-Est brasiliano. Amico di Helder Camara, vescovo di Recife, con cui ha condiviso slanci e dolori. Uno dei protagonisti della teologia-pastorale della liberazione brasiliana, parroco nella sua terra natale, a Còrregos nel Minas Gerais. Josè Maria Pires (Córregos, 15 marzo 1919 – Belo Horizonte, 27 agosto 2017) ha rappresentato il Concilio Vaticano II in terra brasiliana.

Leggi Articolo »

LIBRI. «EUROPA PERCHÉ SÌ (CON QUALCHE SE)»

[GRILLOnews.it - 03.07.2020] Non uno solo ma due libri si intersecano, necessariamente, in questa ricerca. Da una parte il dibattito, sempre attuale —in Italia, Francia, Germania— sull'Unione Europea e le riforme necessarie per superarne la crisi. Dall'altra —nella sintesi cronologica e nelle schede— il cammino percorso e l'odierna struttura istituzionale. Nella fiducia, condizionata, che si trovi tanta Europa nella formazione e nel lavoro delle prossime generazioni.

Leggi Articolo »

LIBRI. «NOBILI, BORGHESI E CONTADINI IN UN CONFLITTO DI PAESE»

[Renzo Cocco - 21.06.2020] Sembra di leggere «I promessi sposi» del Manzoni. I personaggi ci sono tutti: nobili prepotenti, braccianti agricoli pieni solo di miseria, sgherri e bravi dei signorotti, randellate e punizioni, intrighi ed imbrogli in cui sono coinvolti senza saperlo e chiamati a pagare soltanto i poveri, una nascente borghesia, i tribunali che amministrano la giustizia.

Leggi Articolo »