Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

È nata «Ehilapp!», un’applicazione innovativa che offre ai veronesi informazioni utili su bonus asilo nido, reddito di emergenza e di cittadinanza, laboratori e spettacoli gratuiti

«Ehilapp!» è un raccoglitore di suggerimenti utili che permette alle persone di scoprire, tenere a portata di mano e condividere con amici e parenti le opportunità economiche ed educative più adatte a loro. Ad esempio: bonus asilo nido, reddito di emergenza e di cittadinanza, laboratori e spettacoli gratuiti… Funziona anche come un’inedita agenda smart, che aggiorna sulle novità e permette agli utenti di memorizzare le scadenze relative alle prestazioni o iniziative a cui sono più interessati.

«Ehilapp!» è un progetto di Caritas Diocesana Veronese e CISL Verona. Si inserisce in un intervento di rete più ampio nell’ambito della prevenzione della povertà che coinvolge anche il Comune di Verona, l’Istituto Scolastico Comprensivo 6 con Rete TanteTinte, la Società San Vincenzo de Paoli, Croce Rossa – Comitato di Verona e l’Università degli Studi di Verona.

«Ehilapp!» è nata dalla necessità di sviluppare uno strumento innovativo per informare i cittadini sulle misure di contrasto alla povertà e sulle opportunità culturali ed educative gratuite esistenti a livello nazionale e locale. L’app integra le modalità già utilizzate dai centri di ascolto e dagli sportelli territoriali con l’obiettivo di raggiungere non soltanto le persone già in contatto con gli enti caritativi o i servizi sociali, ma un pubblico trasversale più esteso. La prospettiva è quella di un intervento di prevenzione della povertà basato su un approccio inclusivo e non ghettizzante, che vede nell’accesso all’informazione il primo passo verso il pieno esercizio della propria cittadinanza.

Il progetto è stato sviluppato per la provincia di Verona, con un orizzonte di coinvolgimento di 98 Comuni, 53 Centri di ascolto Caritas, 57 Conferenze San Vincenzo, 9 Empori della Solidarietà e numerosi sportelli Cisl nel territorio provinciale. Le opportunità fruibili dall’utente sono ad oggi 780, in continuo aggiornamento.

Come funziona Ehilapp?

Nell’applicazione, disponibile per gli smartphone con sistema Android o iOS, gli utenti possono trovare informazioni sempre aggiornate esposte in modo chiaro e semplice, chiedere aiuto agli operatori e impostare le notifiche per non dimenticare le scadenze. L’app è organizzata in categorie raffigurate da «7 amici esperti» che hanno dritte da condividere. Di seguito gli ambiti di interesse associati ai singoli personaggi.

Gli utenti possono decidere quale dei 7 amici seguire accendendo o spegnendo la relativa icona. All’interno dell’app i cittadini sono in grado di visualizzare le opportunità statali e regionali, ma anche quelle specifiche del proprio Comune di residenza. Per consultare le prestazioni o iniziative attive localmente è sufficiente selezionare il proprio Comune di residenza. Gli utenti, grazie all’attivazione o meno delle 7 categorie, potranno scegliere se visualizzare tutte le opportunità o solo quelle relative ad un ambito di interesse.

L’opzione «I tuoi preferiti» permette di avere le schede di maggiore interesse personale a portata di mano, così da non perderle mai d’occhio. Inoltre, per tutti i preferiti è possibile impostare un promemoria, che viene veicolato in forma di notifica push con la temporalità scelta dall’utente. Ogni fruitore può inoltre decidere di condividere le informazioni con amici e conoscenti.

Il link inserito nella scheda dell’opportunità indirizza il cittadino alla fonte dell’informazione, alla pagina web dell’ente che eroga la prestazione o promuove l’iniziativa, dove potranno essere reperiti eventuali ulteriori dettagli. «Ehilapp!» è stata pensata per essere facilmente fruibile anche da persone con conoscenze tecnologiche limitate.

Come è nata Ehilapp?

La prima fase di sviluppo ha coinvolto 15 volontari dei punti di ascolto e degli sportelli territoriali, che sono stati chiamati ambassador. Con il supporto degli operatori degli enti partner si è potuto testare il prodotto e si sono potute apportare le migliorie necessarie. La prima versione dell’app è stata testata e utilizzata da 300 utenti nel periodo dicembre 2019 – maggio 2020. Grazie al lavoro dei partner, degli ambassador e dei primi utenti è stato possibile realizzare quello che «Ehilapp!» è oggi.

Informazioni
Segreteria organizzativa Caritas Diocesana Veronese
Area Progetti e Coordinamenti
Lungadige Matteotti n.8 – Verona
Tel. 045.8302649 – Email: progetti@caritas.vr.it

Dettagli

Inizio:
Fine:
Categoria Evento: