L’opinione

LA VITA DEL PIANETA É IN PERICOLO: DIAMO TUTTO IL NOSTRO AMORE PER SALVARLO

[Enrico Turrini - 01.11.2011] Penso sia utile meditare su alcuni tristi esempi di quanto sta accadendo in questi ultimi tempi in relazione a vari aspetti della vita. E allo stesso tempo rendersi conto dell'importanza de impegnarsi perché si facciano sempre maggiori scelte concrete in direzione della vita. A livello mondiale troppi potenti (governi, multinazionali, ecc.) stanno distruggendo progressivamente la vita del Pianeta. É sufficiente pensare all'utilizzo indiscriminato dei combustibili fossili che producono l'effetto serra con l'innalzamento della temperatura dell'atmosfera che causa lo scioglimento dei ghiacciai (per esempio 2-3 mm di crescita all'anno dell'oceano Atlantico), squilibri atmosferici che producono piogge torrenziali, uragani e in altri momenti siccità. Catastrofi, queste, che si sviluppano con particolare violenza nei Paesi Tropicali, ma che ora si fanno sentire anche da noi.

Leggi Articolo »

UNA MANOVRA DA PSICHIATRIA

[Renato Sacco per «Mosaico di pace»  - 27.06.2011] «Una manovra da psichiatria». È un'accusa pensante. Tanto più se fatta da un ministro. Mi viene quasi da pensare che sia un depistaggio ben pensato, direi... strategico, visto che arriva dal ministero della Difesa. Quando si litiga in modo così eclatante e pubblico tra Ministri viene il dubbio, ma forse mi sbaglio, che si voglia distrarre l'attenzione da altre scelte, ad esempio la modifica della legge 185 sull'export delle armi, in programma domani alla Camera. Il sottosegretario alla Difesa, on. Guido Crosetto, domenica 26 giugno rilascia dichiarazioni pesanti, parlando appunto di «manovra da psichiatria».

Leggi Articolo »

NO ALLE MODIFICHE ALLA LEGGE 185 CHE REGOLA IL COMMERCIO DELLE ARMI

[Alex Zanotelli - 03.01.2011] Proprio mentre davanti agli occhi di tutti c’è la tragedia della guerra in Afghanistan (non l’unica), ogni invocazione di pace, ogni ricerca di strade diverse dalla guerra, rischia di essere tacciata di antipatriottismo o di tradimento. Proprio di fronte alla retorica della pace ottenuta con la guerra, deve essere più forte il grido di pace contro le armi.

Leggi Articolo »

PER AFFRONTARE LA CRISI: QUATTRO PRINCIPI E QUATTRO VIRTÙ

[Leonardo Boff - 27.07.2011] La frase di Einstein è pienamente attuale: «Il pensiero che ha creato la crisi non può essere lo stesso che la potrà superare». È troppo tardi per fare soltanto riforme. Queste non cambiano il pensiero. Dobbiamo partire da altro, che sia fondato in principi e valori che possono sostenere un nuovo  esperimento di civiltà. Oppure accettiamo un sentiero che ci porta al precipizio. I dinosauri lo hanno già percorso.

Leggi Articolo »

DIFENDIAMO LA NATURA!

[Enrico Turrini - 07.07.2011] Non si puó essere veri difensori della Natura se non la si vede nella sua globalitá, considerandola nostra madre e maestra. Tutti gli esseri viventi sono parte di lei: le erbe, le piante, gli animali e gli uomini. Purtroppo noi che apparteniamo al cosidetto «primo mondo» spesso pensiamo di essere superiori alla Natura e diciamo di difenderla, quando in realtá la vogliamo dominare e sfruttare, perché ammalati di una forte smania di potere e di ricchezze: oggi se ne vedono chiare le conseguenze.

Leggi Articolo »

VERONA. ACQUA PUBBLICA, E MONSIGNORE SE NE LAVÒ LE MANI

[Pablo Sartori - 06.05.2011] Il vescovo di Verona ha paura dell'acqua. Siamo alle solite. Ancora una volta, monsignor Zenti, vescovo di Verona, sceglie di non scegliere. Seguendo una prassi consolidata nella sua conduzione pastorale del gregge cattolico veronese, con una buona dose di sufficienza, monsignore ha aggirato quello che poteva essere un piccolo richiamo alla responsabilità dell'intera diocesi su una questione di grande attualità e rilevanza: l'acqua e la sua gestione...

Leggi Articolo »

APRIRE GLI OCCHI PER SALVARE IL PIANETA

[Enrico Turrini - 28.03.2011] Il terribile terremoto verificatosi in Giappone lo scorso 11 di marzo e l'attacco militare alla Libia iniziato il 19 di marzo  da Stati Uniti, Francia e Inghilterra, devono aiutarci ad aprire gli occhi ed a percorrere con vera convinzione la via del Sole, l'unico cammino che puó mantenere la vita sul nostro Pianeta.

Leggi Articolo »

ALLUVIONE. MONTEFORTE D’ALPONE (VR), 1 NOVEMBRE. «CRONACA DI UN DISASTRO “ANNUNCIATO”»

[Andrea Ciresola - 20.11.2010] «Sembra un racconto ma è storia vera», scrive Andrea Ciresola nella prima riga del testo che ha inviato oggi, sabato 20 novembre, agli amici. E che vi propongo di seguito. Restauratore, pittore, scrittore, ex assessore alla cultura e amico di GRILLOnews, Andrea e i suoi cari il 1 novembre hanno subito -come migliaia di famiglie nell'est veronese e in Veneto- l'alluvione, provocato -a Monteforte- dalla rottura dell'argine del torrente Alpone. «Sono felice se pubblichi il mio scritto» mi ha risposto dopo avergli chiesto il permesso di condividere con voi tutti le sue parole. É un segno. Il segno che, nonostante i tanti problemi che il drammatico evento ha causato, è presente la voglia di parlarne. Di rialzarsi in piedi. E di iniziare a guardare subito avanti. (am.t.)

Leggi Articolo »