Mondo

RICCARDO PETRELLA: «LA POVERTÀ NON VA DIMEZZATA MA SRADICATA»

[ADISTA • 24.09.05] La proclamazione, nel 2000, degli "Obiettivi del Millennio per lo sviluppo", con cui le Nazioni Unite si sono - solennemente come al solito - proposte di dimezzare il numero di poveri entro il 2015, ha trovato fin dall'inizio buona accoglienza nella maggior parte delle associazioni e delle ong internazionali.

Leggi Articolo »

IL TERRORE É ISLAMICO?

[Karen Armstrong • 11.07.05] Il fondamentalismo è spesso una forma di nazionalismo travestito da religione. «L'anno scorso ho partecipato, negli Stati Uniti, a una conferenza sulla sicurezza e l'informazione nella cosiddetta guerra al terrore. Ha destato la mia meraviglia il sentire uno dei partecipanti più combattivi esprimere esclusivamente disprezzo per la religione e affermare con decisione che i mezzi di comunicazione di massa non devono più riferirsi al "terrorismo islamico" come mero espediente puramente pratico»...

Leggi Articolo »

BRASILE. CRISI POLITICA, UTOPIA E VALORI

[Giovanni Baroni (da Recife)• 19.07.2005] Le notizie corrono veloci, oggi, e credo che il Brasile stia occupando più di qualche pagina sul notiziario internazionale. Cosa sta succedendo al PT (Partito dei Lavoratori) al governo?...

Leggi Articolo »

PERCHÉ IL G8 DI GLENEAGLES HA FALLITO

[Nigrizia 20.07.05] In un documento pubblicato a chiusura del vertice G8, la Campagna per la Riforma della Banca Mondiale/Mani Tese motivano la delusione della società civile rispetto alle richieste e ai proclami della vigilia...

Leggi Articolo »

NIGER. È IN CORSO UNA CATASTROFE UMANITARIA

[Autori vari • 28.06.05] Migliaia di bambini del Niger presto moriranno di fame se le nazioni ricche del mondo non invieranno il cibo necessario a fermare una crisi alimentare divenuta disastrosa. L'allarme arriva dal capo missione di Medici senza frontiere (Msf) nel Paese africano...

Leggi Articolo »

PNEUMATICI CON CATENE

[Carmine Curci (direttore di "Nigrizia") • Giugno 2005] Nel numero di giugno il mensile Nigrizia denuncia le condizioni in cui opera in Liberia la Firestone, concessionaria della più grande coltivazione di caucciù del mondo. L’intera produzione è esportata. Allarmante l’inquinamento dell’ambiente. Scandaloso lo sfruttamento degli operai. Rinnovato il permesso fino al 2061. Ma anche per la Ferrari, che utilizza i pneumatici della Firestone, «va bene così»...

Leggi Articolo »

CANCELLAZIONE DEBITO A 18 PAESI POVERI / 1. LUCI ED OMBRE SULL’ACCORDO ‘G8’

[Misna.org 11-13.06.05] Un accordo per la cancellazione immediata del 100% del debito multilaterale di 18 Paesi altamente indebitati è stato raggiungo a Londra tra i ministri finanziari del 'G8' (non era presente la Russia). Lo ha annunciato sabato 11 giugno il ministro delle finanze del governo britannico, Gordon Brown, precisando che l'intesa riguarda l'annullamento di circa 40 miliardi di dollari di debiti cosiddetti "multilaterali", cioè nei confronti del Fondo Monetario Internazionale (Fmi), della Banca Mondiale e della Banca Africana per lo sviluppo...

Leggi Articolo »