Mondo

AFGHANISTAN. SQUADRONI DELLA MORTE AL SERVIZIO DELLE TRUPPE D’OCCUPAZIONE

[Enrico Piovesana • 19.05.08] Al termine di una missione investigativa in Afghanistan, l'australiano Philip Alston, inviato speciale delle Nazioni Unite sulle esecuzioni sommarie, arbitrarie ed extragiudiziali, ha denunciato il ricorso, da parte delle forze d'occupazione straniere, a «squadroni della morte» composti da «milizie irregolari afgane» per combattere una guerra sporca contro la guerriglia talebana.

Leggi Articolo »

USA CONTRO CUBA, L’ONU CONDANNA

[GRILLOnews • 27.11.07] Alla fine di ottobre, per il sedicesimo anno consecutivo (accade dal 1992), l'Assemblea generale delle Nazioni Unite ha votato, a larga maggioranza, una risoluzione con la quale si chiede la rimozione dell'embargo economico imposto a Cuba dagli Stati Uniti fin dal 1962. La risoluzione è passata con 184 voti a favore, quattro contrari e un astenuto. Si tratta tuttavia di una misura non vincolante, che già in passato non ha avuto alcun impatto sugli Stati Uniti. Abbiamo chiesto a Enrico Turrini, attento osservatore ed esperto di questioni relative all'isola, e amico del popolo cubano, di ripercorrere la storia dell'embargo economico contro Cuba.

Leggi Articolo »

LA MALATTIA DELLA TERRA SI CHIAMA CAPITALISMO. IL DISCORSO DI EVO MORALES ALLE NAZIONI UNITE

[Claudia Fanti per ADISTA • 13.10.07] È stato un appassionato intervento a favore dei diritti della Madre Terra, la Pachamama, il discorso pronunciato dal presidente boliviano Evo Morales alla 62.ma Assemblea generale delle Nazioni Unite, apertasi il 24 settembre al Palazzo di Vetro dell’Onu a New York. La Terra ha la febbre, ha ricordato il presidente aymara, e la malattia di cui soffre si chiama capitalismo.

Leggi Articolo »

BIRMANIA. VA BENE IL FIOCCO ROSSO, MA I NOSTRI AFFARI COL REGIME?

[Giorgio Beretta • 28.09.07] Le manifestazioni di questi giorni in Birmania e la dura repressione del regime ha posto all'attenzione dei media mondiali la situazione delle violazioni dei diritti umani ad opera del regime militare comandato dal generale Than Shwe. La giusta e necessaria solidarietà internazionale alla popolazione e ai dimostranti che oggi si è manifestata anche con il "fiocco rosso" da indossare e, in Italia, con sit-in a Roma e a Milano, non deve però far dimenticare che da vari anni diverse campagne denunciano le violazioni e chiedono di praticare il boicottaggio, di porre fine al turismo, all'importazione di materie e all'esportazione di armi, anche europee, verso la Birmania/Myanmar. La lista delle ditte è pubblica e ce ne sono molte di conosciute anche in Italia.

Leggi Articolo »

G8: «VERTICE DELL’IPOCRISIA» DENUNCIANO LE ONG

[Giorgio Beretta • 08.06.07] Si è concluso Vertice dei G8 di Heiligendamm e numerose associazioni ne denunciano l'ipocrisia: «Il G8 da una parte promette fondi per la lotta alle pandemie in Africa dall'altra rende i farmaci sempre più costosi e si impone ai paesi emergenti di rafforzare i brevetti sui farmaci con l’inevitabile risultato che le cure salva-vita avranno prezzi inaccessibili per milioni di persone» - riporta un comunicato di Medici senza Frontiere (Msf).

Leggi Articolo »

AMERICA LATINA, NON PIÙ CORTILE DI CASA DEGLI USA?

[Mark Weisbrotd • 27.02.07] I mutamenti verificatisi in America latina negli ultimi anni segnano l’inizio di una nuova era: una regione dominata dagli Stati Uniti per oltre un secolo ha in gran parte rotto le catene che a essi la legavano. Restano forti legami commerciali, politici, culturali e perfino militari, ma non hanno le stesse implicazioni economiche o politiche di un decennio fa. C’è inoltre da ritenere che la regione progredirà verso una maggiore indipendenza economica e politica, una diversificazione commerciale e finanziaria, una certa integrazione regionale e politiche macroeconomiche più efficaci, di cui le sue centinaia di milioni di poveri saranno tra i principali beneficiari.

Leggi Articolo »

LA BASE ITALIA, DA VICENZA A SIGONELLA

[Manlio Dinucci • 17.02.07] Il ruolo chiave per gli States delle postazioni militari nel nostro paese. Un filo nero che collega Aviano a Ederle e Camp Darby. E a Napoli è stato spostato il comando delle forze navali Nato.

Leggi Articolo »

PARAGUAY: SI CANDIDA ALLA PRESIDENZA IL VESCOVO VICINO AI SENZA TERRA

[Claudia Fanti (Adista) • 21.01.07] Con l'appoggio dei contadini e degli indigeni, e tra gli insulti della maggioranza di governo, il vescovo emerito di San Pedro, mons. Fernando Lugo, ha ufficializzato il 25 dicembre 2006 scorso, dopo aver chiesto la riduzione allo stato laicale, il suo ingresso in politica, in vista delle presidenziali del 2008 in Paraguay.

Leggi Articolo »

IL DOPO SADDAM. VENDETTA E ASSASSINIO

[Adel Jabbar • 12.01.07] A seguito dell’annuncio dell’impiccagione del raìs ed il preavviso dato dallo speaker della televisione dei governativi iracheni, riguardante la diffusione di alcune immagini dell’esecuzione, ho cercato di seguire le notizie, le immagini e i commenti che derivavano. Già la continua e macabra attesa costellata dai ripetuti preavvisi, spesso accompagnati da canti che inneggiavano all’esecuzione di Saddam, dava il senso del risentimento e della vendetta nei confronti di un uomo già sconfitto e umiliato nell’aprile 2003...

Leggi Articolo »