L’opinione

A 500 ANNI DALLA COLONIZZAZIONE DELL’AFRICA

[Eugenio Melandri • Marzo 1998] Amici, il 7 aprile è ricorso il quinto centenario della colonizzazione dell'Africa. Con la circumnavigazione del continente da parte di Vasco de Gama nel 1498, inizia infatti il periodo coloniale che si concluderà, formalmente, negli anni Sessanta, con la dichiarazione di indipendenza della maggior parte dei paesi africani...

Leggi Articolo »

ARCHEOLOGIA BIBLICA. E I POVERI?

[P. Efrem Tresoldi • Marzo 1998] Carissimi amici del "Grillo parlante", vorrei condividere uno spunto sulla situazione della Chiesa in questo Paese, Israele. In un recente incontro ecumenico di preghiera, l'Arcivescovo Melchita cattolico di Gerusalemme ha espresso in maniera concreta alcuni obiettivi per prepararci a celebrare il Giubileo del 2000...

Leggi Articolo »

ECOLOGIA E UMANITA’ SEMPRE PIU’ POVERE

[di Amedeo Tosi • Marzo 1998] Così non può più andare avanti. Sono ormai troppi i campanelli d'allarme che suonano sul Pianeta. Sono lì ad indicarci che non c'è più tempo da perdere sul versante dell'ecologia e del rispetto ambientale...

Leggi Articolo »

ZANOTELLI: NOTTE DI AVVENTO

[di Padre Alex Zanotelli • Dicembre 1997] Carissimi, jambo! Mesi duri, questi, duri come macigni! Pesanti come pietre! "Rendo la mia faccia come pietra", urlava il Servo. La sofferenza spettrale dei malati di Aids, murati vivi. "Sono un acervo di pene e dolori e per l'angoscia il cuore ruggisce" gridava l'ammalato del salmo 38. La miseria, l'emarginazione, la fame...

Leggi Articolo »

ARRIVEDERCI, PADRE EFREM

[di Amedeo Tosi • Settembre 1997] Succeduto sei anni fa a P. Alex Zanotelli nella Direzione di Nigrizia, Efrem Tresoldi, 45 anni, torna in terra di missione...

Leggi Articolo »

COLONIALISMO. IL MITO DEL BUON ITALIANO

[ANGELO DEL BOCA • 08.11.02] Deportazioni di massa, bombardamenti con bombe di ipirite, campi di concentramento. Le pagine nere dei crimini commessi dalle truppe italiane in Eritrea, Somalia e Libia L'impero di sangue. Rappresaglie indiscriminate, stragi di civili, confisca di beni e terreni. Una politica coloniale all'insegna del mito sugli «italiani, brava gente». La storia negata. L'Italia repubblicana non ha ancora fatto i conti con l'«avventura coloniale» del fascismo, favorendo una storiografia moderata o revanscista...

Leggi Articolo »