Mondo

TIME: IL VERO PERICOLO PER LA PACE VIENE DAGLI STATI UNITI

[di Piero Sansonetti • 08.01.03] La rivista Time, nella sua edizione on-line europea, ha lanciato un sondaggio tra i lettori. Domanda semplicissima e chiara: qual è, in tutto il mondo, la nazione che oggi rappresenta il pericolo più grande per la pace? Il risultato è netto come la domanda: la maggioranza assoluta dei lettori, e cioè il 55,4%, pensa che la nazione più pericolosa di tutte -usando le parole di Bush potremmo dire "la nazione canaglia"- per eccellenza sia la nazione americana.

Leggi Articolo »

LETTERA ALLA MAMMA DI LULA

[di Frei Betto • 10.12.02] Cara Donna Lindù, suo figlio Lula sarà insediato, il primo gennaio 2003, come Presidente del Brasile. Mi ricordo di lei, nella casetta in cui abitava a S.Bernardo do Campo. Ho celebrato io il suo funerale, nel 1980. Suo figlio comparve in manette, circondato da poliziotti del Dops arrestato dalla dittatura militare perché guidava gli scioperi nell'Abc paulista. Ho temuto il peggio quando ho visto i metallurgici discutere se si poteva liberarlo dalle mani della polizia.

Leggi Articolo »

TERRITORI OCCUPATI. BAMBINI UCCISI.

[Amnesty International • 06.10.02] Oltre 250 bambini palestinesi e 72 israeliani sono stati uccisi in Israele e nei Territori Occupati negli ultimi 23 mesi. Mentre il Comitato delle Nazioni Unite sui diritti del fanciullo si riunisce per esaminare il rapporto presentato da Israele sull’attuazione della Convenzione sui diritti del fanciullo, Amnesty International si appella ad israeliani e palestinesi affinché giungano ad un´intesa per evitare l´uccisione di altri bambini. "Uccidendo il futuro: i bambini nel mirino", il rapporto diffuso oggi da Amnesty International, analizza il modo in cui i bambini palestinesi e israeliani sono stati presi di mira come mai in passato dall’inizio della nuova intifada.

Leggi Articolo »

11 SETTEMBRE: COINCIDENZE PERICOLOSE

[di GIULIETTO CHIESA • 04.09.02] La verità sull'11 settembre forse non la sapremo mai. Ma ora emergono tante «piccole» verità, come quelle delle redditizie speculazioni finanziarie della vigilia. Come se «qualcuno» sapesse prima ciò che sarebbe successo...

Leggi Articolo »

NASCE LA NUOVA UNIONE AFRICANA

[Chiama l'Africa • 14.08.02] Martedì 9 luglio è nata a Durban, in Sudafrica, l'Unione Africana, che sostituisce l'Organizzazione dell'Unità Africana. I vari leaders di governo tentano di ridare slancio alle idee dei padri fondatori dell'Africa post-coloniale, riportando alla memoria il loro sogno di unità del continente.

Leggi Articolo »

SERVI DEL GLOBO

[di CARLOS MONTEMAYOR • 09.07.02] XXI SECOLO: LA NUOVA SCHIAVITÙ È QUELLA DEGLI IMMIGRATI IRREGOLARI NEL PRIMO MONDO, PRIVI DI TUTELE E GARANZIE.

Leggi Articolo »

LA LOBBY DELLE ARMI E L’IPOCRISIA DEL PIANO DI AZIONE PER L’AFRICA

[di padre Giorgio Beretta (Missione Oggi) • 09.07.02] Nei giorni scorsi l’Italia si è preparata a fare la sua bella parte per il "piano d'azione per l'Africa" varato dal G8 di Kananaskis, in Canada. Mentre il presidente del Consiglio Berlusconi porgeva sorrisi ai capi di Stato del G8, la maggioranza al governo dava un ulteriore colpo di spugna alla legge 185/90 sul controllo delle esportazioni di armi italiane. Con pieno appoggio della maggioranza è stato infatti approvato il disegno di legge 1927 che non solo ratifica gli accordi di Farnborough sulla "ristrutturazione dell’industria europea della difesa", ma col quale si intende far "decollare verso ambiti maggiormente competitivi" (parole testuali di Filippo Berselli, sottosegretario di Stato per la difesa) la nostra industria bellica...

Leggi Articolo »